Informati sulle aree utili in caso di emergenza per ricevere informazioni e soccorso

Nel Piano Intercomunale di Protezione Civile sono inserite le aree necessarie in caso di emergenza che ogni Comune ha provveduto ad indicare. Alcune riguarderanno direttamente i cittadini e la loro accoglienza, altre invece sono destinare ai soccorritori e ai mezzi operativi.

Le aree individuate sono:

Aree di Attesa – luoghi di prima accoglienza per la popolazione; solitamente sono piazze, slarghi, parcheggi, spazi pubblici o privati ritenuti idonei e non soggetti a rischio, raggiungibili attraverso un percorso sicuro, possibilmente pedonale, segnalato anche attraverso apposita cartografia. Sul luogo sarà presente personale comunale, Polizia Municipale o volontari e la popolazione riceverà le prime informazioni sull'evento e i primi generi di conforto, in attesa dell'allestimento delle eventuali aree di ricovero. Le Aree di Attesa saranno utilizzate per un periodo di tempo compreso tra poche ore e qualche giorno. I Comuni afferenti al Centro Intercomunale hanno dotato queste aree di cartelli identificativi

Aree di Accoglienza – sono suddivise in Aree Scoperte, dove potranno essere allestite le tendopoli, oppure container o casette e Aree Coperte, ossia strutture coperte in grado di accogliere in maniera più confortevole la popolazione più vulnerabile quale anziani, portatori di handicap, neonati e persone bisognose di cure particolari.

Per quanto riguarda gli edifici rurali dislocati nelle zone montane del territorio si è convenuto sull’assistenza in loco, ossia le singole tende di ricovero saranno portate e allestite direttamente nelle vicinanze degli edifici non agibili.

Nel piano intercomunale di protezione civile sono state inoltre individuate altre aree utili e necessarie in caso di emergenza:

  • Aree di ammassamento soccorritori: qui si potranno insediare le strutture pubbliche e di volontariato chiamate ad intervenire nel territorio intercomunale (grandi emergenze)
  • Elisuperfici: aree necessarie per l’eventuale atterraggio di elicotteri
  • Campi base Vigili del Fuoco: aree destinate all’insediamento delle strutture dei vigili del fuoco provenienti da fuori territorio.

 

Comune di Barberino Val d’Elsa

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Comune di Greve in Chianti

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Comune di Impruneta

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Comune di Lastra a Signa

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Comune di San Casciano Val di Pesa

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Comune di Scandicci

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Comune di Tavarnelle Val di Pesa

Aree di Attesa

Aree di accoglienza

Dipartimento Protezione Civile | News

Le ultime news